Novità Irpef - Ires
5 Marzo 2011

Ricezione dei risultati contabili delle dichiarazioni 730: approvato il modello per i datori di lavoro da trasmettere entro il 31 marzo.

Scarica il pdf

Con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 25 febbraio 2011, è stato approvato il modello di comunicazione che i datori di lavoro devono inviare all’Agenzia per ricevere in via telematica i dati relativi ai modelli 730-4, con le relative istruzioni e le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati.

Si tratta della ricezione dei risultati finali delle dichiarazioni che i Caf-dipendenti ed i professionisti abilitati comunicano in via telematica all’Agenzia delle Entrate e che la medesima mette a disposizione dei sostituti d’imposta.

Il modello, reso disponibile gratuitamente sul sito Internet dell’Agenzia, deve essere trasmesso entro il 31 marzo 2011, direttamente dal sostituto d’imposta o tramite gli intermediari abilitati.

Questo scambio di informazioni non riguarda, anche per l’anno 2011, i grandi sostituti d’imposta, come l’INPS, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, l’INPDAP, le Ferrovie dello Stato, Poste Italiane, che già ricevono direttamente, per via telematica, la comunicazione dei risultati contabili.  

Il nuovo modello di comunicazione deve essere presentato anche dai sostituti che negli anni scorsi hanno già partecipato alla fase sperimentale del flusso telematico dei modelli 730-4.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
22 Ottobre 2021
Emergenza Coronavirus: la rinuncia ai crediti per canoni scaduti vale come riduzione dei ricavi.

Come deve essere qualificata la rinuncia a crediti relativi a canoni di affitto...

22 Ottobre 2021
Credito d’imposta per botteghe e negozi: no se l’attività poteva rimanere aperta.

L'Agenzia delle Entrate ha espresso il proprio parere riguardo ad una questione relativa...

22 Ottobre 2021
Partite Iva con riduzione del volume d’affari: le regole della definizione agevolata delle comunicazioni di irregolarità.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 18 ottobre 2021, è...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto