Novità Irpef - Ires
12 Febbraio 2010

Regole per la tassazione degli illeciti: Nota interna delle Entrate

Scarica il pdf

Con una recente Nota interna, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito alcuni aspetti relativi alla tassazione degli illeciti civili, penali o amministrativi.

Ad esempio, le somme ricevute dai clienti, di cui si appropria indebitamente il professionista, devono essere ricomprese in una delle categorie di reddito di cui all’art. 6, comma 1, TUIR, altrimenti devono essere qualificate come redditi diversi.

L’applicazione di tale principio deve intendersi retroattiva, in quanto trattasi di interpretazione autentica di una norma.

In ogni caso, i proventi illeciti non sono tassabili se già sottoposti a sequestro o confisca penale.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: benefici fiscali per chi investe in start-up innovative e rafforzamento dell’Ace.

Nel nuovo Decreto "Sostegni bis" (Decreto Legge n. 73 del 25 maggio 2021), pubblicato...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: ancora sospesa l’attività di riscossione e posticipata l’applicazione della “plastic tax”.

Evidenziamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis", ossia il Decreto...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: nuove misure in favore del turismo, del settore tessile e dello sport.

Esaminiamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis" entrato in vigore il...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto