Novità Irpef - Ires
30 Ottobre 2009

Prezzo superiore al valore per cessione del fabbricato da demolire svela l’elusione: CTR Emilia-Romagna

Scarica il pdf

Con Sentenza n. 7/8/09, la CTR Emilia-Romagna ha chiarito che il contratto di cessione di un compendio immobiliare a uso residenziale e commerciale ad una società intenzionata a demolirlo e a costruire successivamente una palazzina commerciale nasconde in realtà la vendita dell’area edificabile su cui lo stesso è collocato.

Il venditore, consapevole della successiva operazione dell’acquirente, persegue l’intento elusivo di conseguire indebitamente la fruizione dell’esenzione da imposizione accordata in passato dall’art. 67 TUIR alle plusvalenze derivanti da cessione a titolo oneroso di beni immobili acquistati o costruiti da non più di cinque anni.

In particolare, tale intenzione è ravvisabile da alcuni elementi di fatto, come ad esempio, il prezzo concordato in atto, di gran lunga superiore al valore peritale degli immobili, e la circostanza che il venditore abbia manipolato la ripartizione del prezzo complessivo tra gli immobili compravenduti.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
23 Luglio 2021
Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

23 Luglio 2021
Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

23 Luglio 2021
Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto