NULL
Novità Irpef - Ires
30 Aprile 2010

Per gli enti creditizi stessa modalità di calcolo dell’IRAP: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 26 aprile 2010, n. 33, l’Agenzia delle Entrate è intervenuta sulle modalità di determinazione della base imponibile Irap degli enti che svolgono attività creditizia, stabilendo che questi ultimi devono seguire le stesse regole dei soggetti tenuti ad applicare i principi contabili internazionali, a prescindere dalla modalità di redazione del bilancio.

In particolare, tali enti devono riclassificare il bilancio in base a quanto previsto nell’articolo 6, D.Lgs. n. 446/1997, sommando le voci del conto economico corrispondenti al:

  • margine d’intermediazione ridotto del 50% dei dividendi;
  • ammortamenti dei beni materiali e immateriali ad uso funzionale per un importo pari al 90%;
  • altre spese amministrative per un importo pari al 90%.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
24 Giugno 2022
Contributo straordinario sugli extraprofitti contro il caro bollette: ecco gli adempimenti dichiarativi e di versamento.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 17 giugno 2022, sono...

24 Giugno 2022
Contributo straordinario a carico delle aziende energetiche: pubblicate le risposte alle domande più frequenti.

Pubblicate sul sito internet dell'Agenzia delle Entrate le risposte alle domande più...

24 Giugno 2022
Comunione gratuita di terreni tra colottizzanti: quale trattamento ai fini delle imposte indirette e dirette?

Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo alla tassazione da applicare, ai fini...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto