Novità Irpef - Ires
29 Gennaio 2010

L’agevolazione fiscale del 55% non è cumulabile con altri contributi comunitari, regionali o locali

Scarica il pdf

Con Risoluzione 26 gennaio 2010, n. 3, l’Agenzia delle Entrate, in risposta ad un quesito presentato dall’amministrazione della Regione Piemonte, ha chiarito che la detrazione IRPEF del 55% delle spese sostenute per la riqualificazione energetica non è cumulabile con eventuali incentivi riconosciuti, per gli stessi interventi, dall’Unione europea, dalle Regioni o dagli enti locali.

Trova quindi concreta applicazione il principio di incumulabilità tra le diverse agevolazioni contenuto nel D.L. n. 185/2008 al fine di adeguare la normativa nazionale alle direttive comunitarie.

Pertanto, i contribuenti che dal 1º gennaio 2009 sostengono spese per interventi di riqualificazione energetica, sono obbligati a scegliere quale agevolazione fiscale fruire, ovvero la detrazione IRPEF del 55% oppure, in alternativa, beneficiare di eventuali contributi concessi a livello comunitario, regionale o locale.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: benefici fiscali per chi investe in start-up innovative e rafforzamento dell’Ace.

Nel nuovo Decreto "Sostegni bis" (Decreto Legge n. 73 del 25 maggio 2021), pubblicato...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: ancora sospesa l’attività di riscossione e posticipata l’applicazione della “plastic tax”.

Evidenziamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis", ossia il Decreto...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: nuove misure in favore del turismo, del settore tessile e dello sport.

Esaminiamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis" entrato in vigore il...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto