Imposta sostitutiva sulle plusvalenze per cessioni immobiliari: pronto il modello

Con Provvedimento 12 gennaio 2007, il Direttore delle Entrate ha approvato il modello che il notaio rogante deve inviare telematicamente all’Amministrazione finanziaria nel caso in cui la cessione di fabbricati e terreni edificabili origini plusvalenza ex articolo 67, comma 1, lettera b), TUIR, ed il contribuente abbia deciso di assoggettarla ad imposta sostitutiva (anch’essa da pagare con le nuove modalità telematiche).

Il modello riporta l’indicazione di tutti i dati ed informazioni necessari ai fini della determinazione dell’imposta sostitutiva. L’obbligo di invio decorre dal 1º aprile 2007 ed al modello deve essere allegato anche il contratto di cessione del bene immobiliare e deve avvenire entro 30 giorni dalla data della compravendita.

Per gli atti stipulati dal 1º gennaio 2006 al 31 marzo 2007, il termine per effettuare la trasmissione è entro i 90 giorni successivi a quest’ultima data (quindi entro il 29 giugno 2008).

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale