NULL
Novità Irpef - Ires
18 Ottobre 2008

Immobili in comodato: in caso di locazione è l’usufruttuario a dover dichiarare il reddito fondiario

Scarica il pdf

Con Risoluzione 14 ottobre 2008, n. 381, l’Agenzia delle Entrate, in risposta ad un’istanza d’interpello, ha chiarito che spetta all’usufruttuario e non al nudo proprietario dichiarare il reddito fondiario dell’immobile concesso il locazione, pur in presenza di un contratto nel quale figura come comodatario del bene.

L’Amministrazione finanziaria ricorda, infatti, che i redditi fondiari concorrono alla formazione del reddito complessivo del soggetto che possiede il bene a titolo di proprietà, usufrutto o altro diritto reale di godimento.

Con il contratto di comodato non si verifica il trasferimento della proprietà del bene, e di conseguenza, non si trasferisce la titolarità del reddito fondiario.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
21 Giugno 2024
Aggiornamento normativo del modello liquidazioni periodiche Iva

La nuova versione del modulo per le liquidazioni periodiche dell’Iva è stata...

21 Giugno 2024
Imponibile sulle donazioni di quote sociali ai familiari se il controllo già c’è

Per beneficiare dell’agevolazione volta a favorire il passaggio generazionale delle...

21 Giugno 2024
Agevolazioni ufficiali per gli anziani non autosufficienti

Le nuove disposizioni, anche relative alle agevolazioni per gli anziani non...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto