NULL
Novità Irpef - Ires
7 Febbraio 2009

IRAP: approvato in via definitiva il modello 2009

Scarica il pdf

Con Provvedimento 31 gennaio 2009, l’Agenzia delle Entrate ha approvato in via definitiva il modello di dichiarazione “IRAP 2009” con le relative istruzioni, che le persone fisiche, società e Amministrazioni pubbliche devono utilizzare per la dichiarazione ai fini dell’imposta regionale sulle attività produttive per l’anno 2008.

Da quest’anno, infatti, la dichiarazione IRAP non deve più essere presentata mediante il modello UNICO, ma trasmessa in forma autonoma per via telematica. In particolare, il modello è composto da:

  • un frontespizio, contenente l’informativa sul trattamento delle notizie personali, i dati riguardanti il contribuente, la sottoscrizione all’impegno della presentazione telematica, il visto rilasciato dai CAF o dai professionisti;
  • cinque quadri (IQ, IP, IC, IE e IK), in cui devono essere inseriti i dati per la determinazione della base imponibile in relazione alle diverse categorie di soggetti (persone fisiche, società di persone, società di capitali, enti non commerciali e amministrazioni pubbliche);
  • il quadro IR, da utilizzare per la ripartizione regionale della base imponibile, dell’imposta e per la determinazione del saldo a debito o a credito;
  • il quadro IS, dove indicare i dati utili per la determinazione del valore della produzione.

Si segnala che, sempre con un Provvedimento datato 31 gennaio 2009, è stato anche approvato il modello relativo al Consolidato Nazionale e Mondiale (CNM 2009).

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
24 Maggio 2024
L’Iscro

L’ISCRO è l’indennità Straordinaria di Continuità Reddituale e Operativa...

17 Maggio 2024
La nuova Riforma Fiscale, il parere del Dott. Scalia.

E' in via di definizione la nuova riforma fiscale, e per capire lo stato dell'arte,...

17 Maggio 2024
Bonus badanti: accesso ai servizi per i lavoratori domestici.

Sul sito dell’INPS vi è una sezione telematica dedicata ai lavoratori domestici...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto