Novità Irpef - Ires
31 Gennaio 2009

Fusioni intracomunitarie: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 27 gennaio 2009, n. 21, l’Agenzia delle Entrate si è pronunciata in merito alle operazioni di fusione tra Paesi residenti nella UE e il rispetto dei requisiti per beneficiare della neutralità fiscale di cui all’art. 178, TUIR.

Secondo l’Amministrazione finanziaria, l’operazione di fusione intracomunitaria tra due società, dalla quale deriva una struttura nazionale che svolge solo attività di distribuzione e di deposito, non costituisce una operazione riconducibile alla fusione transfrontaliera di cui agli artt. 178 e 179, TUIR; pertanto, non può beneficiare del regime di neutralità fiscale previsto.

L’esclusione deriva dalla supposta inesistenza di una struttura produttiva qualificabile fiscalmente come stabile organizzazione ai sensi dell’art. 162, TUIR.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
17 Settembre 2021
La costituzione della start-up innovativa

La costituzione della start-up innovativa: necessario l’intervento del notaio? Il...

17 Settembre 2021
Contributo a fondo perduto previsto dal Decreto Sostegni bis: più tempo per presentare la dichiarazione dei redditi.

Con un Comunicato Stampa del 6 settembre 2021, il Ministero dell'Economia e delle...

17 Settembre 2021
Credito d’imposta per locazioni non abitative: nuovo modello per la comunicazione della cessione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 7 settembre 2021 sono...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto