NULL
Novità Irpef - Ires
11 Luglio 2009

Fusione tra società europee e neutralità fiscale: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 6 luglio 2009, n. 175, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che la fusione di società residenti in Stati membri dell’Unione europea, aventi stabile organizzazione in Italia, se risponde ai requisiti di cui alla Direttiva n. 90/434/Ce deve considerarsi fiscalmente neutrale, ossia non determina plusvalenze.

Secondo l’Agenzia, infatti, la costituzione di una società per azioni europea tramite fusione per incorporazione può concretizzarsi solo attraverso un’operazione con la quale una o più società, tramite uno scioglimento senza liquidazione, trasferiscono l’intero patrimonio attivo e passivo mediante l’attribuzione di azioni della società incorporante agli azionisti delle società incorporate.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
12 Luglio 2024
Sistema tessera sanitaria: aggiunte nuove funzionalità

Il sistema tessera sanitaria è stato recentemente aggiornato per includere nuove...

12 Luglio 2024
Aggiornamento dei Paesi dello scambio automatico conti finanziari

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF) ha pubblicato un decreto, disponibile...

12 Luglio 2024
Come correggere le anomalie degli aiuti di Stato non registrati

L’Amministrazione finanziaria comunica ai contribuenti le irregolarità che hanno...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto