NULL
Novità Irpef - Ires
30 Aprile 2009

Fusione inversa e plusvalori riallineabili: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 27 aprile 2009, n. 111, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che nei casi di fusione inversa (nei quali è la società controllata ad incorporare la controllante), i plusvalori civilistici iscritti sui beni della incorporante sono riallineabili con l’applicazione dell’imposta sostitutiva delle imposte sui redditi e dell’IRAP.

Tale conclusione modifica quanto precedentemente riferito dalla stessa Agenzia con la Risoluzione n. 46 dello scorso 24 febbraio, con la quale era stato precisato che il riconoscimento fiscale dei maggiori valori valeva esclusivamente sui beni provenienti dal patrimonio della società fusa.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
1 Dicembre 2023
Proroga del secondo acconto dell’Irpef per il 2023

Il 9 novembre 2023 sono stati forniti ulteriori chiarimenti da parte dell'Agenzia delle...

1 Dicembre 2023
Ravvedimento speciale: ultima chiamata il 20 dicembre 2023

Il ravvedimento speciale per le violazioni tributarie rientra tra le misure previste...

1 Dicembre 2023
CONAI: cos’è e come aderire

Il Consorzio Nazionale Imballaggi (CONAI) è un consorzio privato, senza fini di...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto