NULL
Novità Irpef - Ires
14 Maggio 2010

Evasione immobiliare: Nota interna delle Entrate

Scarica il pdf

Con una Nota interna della Direzione centrale accertamento, l’Agenzia delle Entrate ha fornito importanti precisazioni in merito alle nuove modalità di accertamento immobiliare con l’utilizzo del valore normale dopo le modifiche introdotte dalla Legge comunitaria 2008.

Secondo quanto evidenziato dalla Nota, gli Uffici delle Entrate potranno individuare l’esatto valore degli immobili di proprietà delle imprese in base al mutuo erogato, nelle ipotesi in cui lo stesso sia di importo superiore a quello della compravendita.

Verranno inoltre tenute sotto controllo le perizie tecniche di stima dei beni immobili redatte dai periti degli istituti di credito, nonché la documentazione acquisita durante eventuali accessi nei locali della società venditrice. Inoltre, le vendite a prezzi inferiori al valore normale potrebbero anche nascondere un abuso di diritto mentre il semplice scostamento tra valore normale e valore d’atto potrà essere utilizzato solamente quale elemento utile ai fini della selezione delle posizioni da esaminare.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
20 Maggio 2022
Legge di Bilancio per il 2022: tutti i chiarimenti sulle proroghe dei crediti d’imposta.

Nella Circolare n. 14 del 17 maggio 2022, l'Agenzia delle Entrate ha fornito diversi...

20 Maggio 2022
Trattamento fiscale agevolato per i premi di risultato: no se previsti solo da regolamenti aziendali.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate sulla tassazione dei premi di...

20 Maggio 2022
Superbonus: possibile esercitare l’opzione per la cessione solo per un tipo di intervento.

Un nuovo quesito sul Superbonus è stato posto all'attenzione dell'Agenzia delle...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto