Elusivo accollare debiti finanziari ad una società del gruppo: Sentenza della Corte di Cassazione

0 Flares 0 Flares ×

Con Sentenza 25 maggio 2009, n. 12042, la Corte di Cassazione ha statuito che qualora una società accolli ad un’altra società del gruppo debiti di natura finanziaria, mediante cessione del ramo d’azienda, commette un’operazione elusiva.

L’Amministrazione finanziaria ha l’onere di provare la finalità esclusiva del risparmio fiscale della società, onde poterne dichiarare l’abuso di diritto.

Stante la natura generale della norma che disciplina l’abuso di diritto, essendo applicabile a tutte le tipologie di imposte, la Corte Suprema ha infine stabilito l’inapplicabilità al caso di giudizio delle sanzioni tributarie previste per tale violazione con specifico riferimento alle imposte sui redditi (si trattava, nel caso di specie, di operazione elusiva riguardante l’imposta di registro).

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale