Novità Irpef - Ires
21 Aprile 2008

Dividendi, plusvalenze e minusvalenze: Pubblicato in G.U. il Decreto per la rideterminazione delle percentuali

Scarica il pdf

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 90 del 16 aprile 2008, il Decreto 2 aprile 2008 con il quale il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha fornito chiarimenti in merito alla rideterminazione delle percentuali di concorso al reddito complessivo dei dividendi, delle plusvalenze e minusvalenze, in relazione all’intervenuta riduzione dell’aliquota dell’imposta sul reddito delle società dal 33% al 27,5%, (art. 1, commi 38 e 39, Legge finanziaria 2008).

In particolare, le nuove percentuali si applicano con riferimento:

  • ai dividendi formati con utili prodotti a partire dall’esercizio successivo a quello in corso al 31 dicembre 2007. Detti utili concorreranno alla formazione del reddito complessivo nella misura del 49,72%;
  • alle plusvalenze e minusvalenze da cessioni di partecipazioni realizzate a partire dal 1º gennaio 2009; anche in questo caso l’imponibilità è nella misura del 49,72%, indipendentemente dal fatto che la partecipazione sia in un soggetto IRES o in una società di persone.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: benefici fiscali per chi investe in start-up innovative e rafforzamento dell’Ace.

Nel nuovo Decreto "Sostegni bis" (Decreto Legge n. 73 del 25 maggio 2021), pubblicato...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: ancora sospesa l’attività di riscossione e posticipata l’applicazione della “plastic tax”.

Evidenziamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis", ossia il Decreto...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: nuove misure in favore del turismo, del settore tessile e dello sport.

Esaminiamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis" entrato in vigore il...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto