NULL
Novità Irpef - Ires
10 Ottobre 2008

Detraibilità pro quota per le imposte estere pagate dalle imprese consorziate: Risoluzione

Scarica il pdf

Con Risoluzione 3 ottobre 2008, n. 368, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che in presenza di un consorzio, costituito da imprese italiane per la conclusione di un contratto di appalto (in nome del consorzio ma per conto delle imprese consorziate) per la realizzazione di un’opera all’estero, il credito per le imposte pagate all’estero dal consorzio spetti alle imprese consorziate in proporzione alla loro quota di partecipazione agli utili.

L’Amministrazione finanziaria ha precisato, infatti, che le imposte estere eventualmente pagate dal consorzio sul reddito derivante dall’attività svolta all’estero sono ammesse in detrazione pro-quota dall’imposta netta dovuta dalle imprese consorziate, nei limiti ed alle condizioni di cui all’art. 165 del TUIR. Il credito d’imposta è, quindi, trasferito alle società consorziate secondo il “principio di trasparenza“.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
1 Marzo 2024
Semplificazioni e novità del decreto adempimenti in vigore

Il Decreto legislativo adempimenti in vigore, caratterizzato da numerose innovazioni e...

1 Marzo 2024
La gestione separata

La gestione separata è un fondo pensionistico in cui i lavoratori parasubordinati,...

1 Marzo 2024
Aggiunti nuovi comuni nell’Archivio dei Comuni e Stati esteri

L'archivio dei Comuni e Stati esteri si è arricchito di quattro nuove realtà...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto