Deducibilità interessi passivi per banche e holding industriali: Comunicato stampa

Con Comunicato Stampa 16 luglio 2007, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che la limitazione degli interessi passivi per banche e società finanziarie (c.d. “holding industriali”) è dovuta all’esigenza di “ottemperare all’orientamento espresso dalla Commissione Europea in sede di esame della disciplina IRAP a seguito della notifica delle norme sul cuneo fiscale introdotte dalla Finanziaria 2007“.

Secondo quanto riportato dal Comunicato con particolare riguardo alle holding industriali, l’applicazione delle nuove regole tiene conto delle caratteristiche dell’attività finanziaria esercitata e dal fatto che tale attività si rivolge alle società del gruppo (le quali si qualificano come “clienti”).

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale