Decorso dei 3 anni di commercialità nella PEX per immobile ristrutturato: Risoluzione delle Entrate

Con Risoluzione 9 novembre 2007, n. 323, l’Agenzia delle Entrate si è espressa in materia di participation exemption (PEX). In particolare, l’Amministrazione ha disposto che nel caso in cui una società possiede un immobile e lo assoggetta a ristrutturazione per destinarlo poi ad attività di impresa diretta, il decorso dei tre anni (ininterrotti) di commercialità richiesto ai fini dell’accesso alla PEX comincia nel momento in cui la ristrutturazione stessa è stata ultimata e l’attività di impresa è iniziata.

Ne consegue che l’immobile, durante i lavori di ristrutturazione, è considerato non strumentale. La società che possiede l’immobile, che la controllante intende cedere, è inoltre parificata ad un’immobiliare di gestione.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale