Costruzione abitazione principale: ammessa l’autocertificazione

Con Risoluzione 7 settembre 2007, n. 241, l’Agenzia delle Entrate si è espressa in merito alla detraibilità degli interessi passivi sul mutuo ipotecario stipulato per la costruzione dell’abitazione principale qualora dallo stesso contratto di mutuo non risulti detta finalità.

Secondo l’Agenzia delle Entrate, ai fini della detribilità degli interessi passivi, è sufficiente che la banca rilasci apposita dichiarazione indicante la finalità del mutuo concesso, oppure, il contribuente renda una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell’art. 47, D.P.R. n. 445/2000.

Alle stesse conclusioni l’Agenzia era giunta nella Risoluzione n. 147/2006 nel caso di acquisto di abitazione principale.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale