NULL
Novità Irpef - Ires
28 Luglio 2008

Convenzione necessaria per la plusvalenza da cessione di area lottizzata

Scarica il pdf

Con Risoluzione 24 luglio 2008, n. 319, l’Agenzia delle Entrate ha fornito alcuni chiarimenti in merito alla corretta determinazione della plusvalenza derivante dalla vendita di aree edificabili, di cui all’art. 67, TUIR.

In particolare, l’Agenzia precisa che una cessione di terreni lottizzati può configurarsi soltanto qualora:

  • il Comune abbia approvato il piano di lottizzazione;
  • sia stata stipulata la relativa convenzione di lottizzazione.

In base alla legge urbanistica (Legge n. 1150/1942 e successive modificazioni), infatti, l’autorizzazione da parte del comune alla lottizzazione di un terreno a scopo edilizio è subordinata alla stipula di una convenzione che stabilisca tutti gli oneri a carico del privato relativi all’urbanizzazione dell’area, completando l’iter amministrativo.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
26 Novembre 2021
Quando si può parlare di commercio elettronico indiretto e quali sono i relativi obblighi di certificazione?

Commercio elettronico indiretto ed obblighi di certificazione. A presentare l'istanza...

26 Novembre 2021
Eredi del professionista: quali sono gli obblighi Iva da adempiere?

Nel caso di morte del professionista, quali sono gli adempimenti Iva a carico degli...

26 Novembre 2021
Subentro nella locazione della casa del portiere: si può optare per la cedolare secca.

Il quesito posto all'Agenzia delle Entrate riguarda l'applicabilità della cedolare...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto