NULL
Novità Irpef - Ires
11 Settembre 2009

Controllo rilevante e contratto di pegno: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 27 agosto 2009, n. 240, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che il pegno costituito sulle azioni di una società partecipata influisce sul “controllo rilevante”, essenziale all’ammissione al regime del consolidato, di cui all’art. 117 e seguenti, TUIR.

L’Amministrazione Finanziaria ha fornito a tal riguardo i seguenti chiarimenti:

  • controllo rilevante: senza il controllo non è possibile effettuare la tassazione di gruppo;
  • partecipazione al capitale sociale: la partecipazione si rapporta al capitale sociale di riferimento, costituito esclusivamente dalle azioni ordinarie escludendo sia al numeratore che al denominatore le azioni prive di diritto di voto esercitabile in assemblea generale;
  • partecipazione agli utili: va verificato il rapporto tra le azioni con diritto agli utili detenute dal controllante e il numero di azioni totali che conferiscono il diritto a partecipare agli utili;
  • effetti del pegno sulla partecipazione agli utili: la riscossione di dividendi da parte del creditore pignoratizio, non rileva per la verifica del requisito alla partecipazione agli utili.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
7 Giugno 2024
“Agevolazioni fiscali in edilizia” presentazione ufficiale del decreto

Presentazione ufficiale del decreto "Agevolazioni fiscali in edilizia".Sono state...

7 Giugno 2024
Pubblicato il modello 770/2024: invio entro il 31 ottobre

Il 26 febbraio 2024 vede la luce la versione definitiva del modello 770/2024, incluse le...

7 Giugno 2024
Veicoli di investimento non residenti: decreto MEF in fase di pubblicazione

Il percorso per l'approvazione del decreto ministeriale sui requisiti di indipendenza...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto