Chiarimenti delle Entrate sulle principali novità di UNICO 2008

Con Circolare 18 giugno 2008, n. 47, l‘Agenzia delle Entrate ha fornito importanti chiarimenti in merito all’analisi delle principali novità della dichiarazione dei redditi, Mod. UNICO 2008.

In particolare, la Circolare riporta le risposte fornite dall’Amministrazione finanziaria in occasione del recente incontro svoltosi con gli esperti della stampa specializzata, relative a quesiti concernenti l’applicazione delle disposizioni contenute nella Legge finanziaria 2008, nonché risposte riferite ad ulteriori quesiti.

Si riportano di seguito le principali tematiche trattate nella Circolare:

  • contribuenti minimi (limite dei 15.000,00 euro per l’acquisto di beni strumentali);
  • redditi di lavoro autonomo (spese incrementative, ammortamento dei mezzi di trasporto non interamente dedotto, rimborsi spese, deducibilità delle ricariche dei cellulari);
  • procedure e rettifiche della dichiarazione (dichiarazione integrativa, ravvedimento operoso, acconti);
  • soggetti IRES (autoveicoli, interessi passivi);
  • società non operative (scioglimento agevolato);
  • UNICO 2008 – società di persone e società di capitali (paesi black list, recesso del socio, società di fatto);
  • consolidato nazionale e trasparenza (perdite pregresse, opzione inviata tardivamente);
  • studi di settore (intervallo di confidenza, compensi agli amministratori, valore dei beni strumentali, analisi della normalità economica).

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale