Novità Irpef - Ires
1 Gennaio 1970

CTR Puglia: il risultato degli studi di settore è superiore a quello dei parametri

Scarica il pdf

La Commissione tributaria regionale della Puglia, con Sentenza n. 70/14/06, ha stabilito che qualora l’ammontare di ricavi o compensi derivanti dall’applicazione dei parametri sia superiore alle risultanze dello studio di settore approvato per la specifica attività esercitata dal contribuente, in sede di contraddittorio, l’Ufficio deve tener conto di quest’ultimo risultato.

Il principio era già stato affermato dall’Agenzia delle Entrate, nella Circolare 14 marzo 2001, n. 25.

Inoltre, il contribuente può motivare e documentare idoneamente le ragioni in base alle quale i ricavi o compensi dichiarati risultano inferiori a quelli presunti.

Nello specifico, i giudici, sulla base della documentazione sanitaria prodotta dal contribuente, hanno ritenuto provata la malattia, come causa di impedimento al normale svolgimento dell’attività.

Fonte:  www.seac.it
Articolo pubblicato in data 25.11.2006

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
23 Luglio 2021
Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

23 Luglio 2021
Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

23 Luglio 2021
Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto