Box auto pertinenziale: 36% solo se è stipulato il preliminare

La DRE Emilia Romagna, in data 28 agosto 2007 ha fornito una importante precisazione a seguito di interpello proposto da due contribuenti che intendevano beneficiare della detrazione del 36% per l’acquisto del box auto pertinenziale alla loro abitazione.

Nel caso di specie gli interpellanti avevano pagato gli acconti per l’acquisto della pertinenza senza però aver stipulato il contratto preliminare; ritenevano di poter fruire della detrazione in quanto, nel medesimo anno, avevano comunque concluso il contratto di compravendita.

Secondo la DRE, invece, il contribuente che voglia fruire della suddetta detrazione in relazione ai pagamenti in acconto, e quindi prima della stipula del rogito, deve necessariamente aver stipulato e debitamente registrato il contratto preliminare in cui sia messo in evidenza che il box o la rimessa sono pertinenziali all’abitazione. Gli estremi del contratto preliminare devono essere indicati nel modulo da inviare al Centro operativo di Pescara.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale