Aggregazioni aziendali: niente bonus in caso di controllo indiretto

Con Risoluzione 10 dicembre 2007, n. 360, l’Agenzia delle Entrate ha affermato che non è possibile beneficiare delle agevolazioni per le aggregazioni aziendali nel caso in cui due società, apparentemente tra loro indipendenti, ma facenti capo alle stesse persone fisiche, pongono in essere una scissione.

Secondo l’Agenzia delle Entrate, non è sufficiente che il nuovo soggetto, nato dalla scissione, sia una società di capitali. La norma richiede altresì il requisito dell’indipendenza. Nel caso prospettato, le società coinvolte nell’operazione erano, di fatto, riconducibili alle stesse persone.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale