Novità Irpef - Ires
19 Marzo 2011

Addizionale su bonus e stock options: i datori di lavoro possono trattenerla in sede di conguaglio senza sanzioni.

Scarica il pdf

Con la Risoluzione n. 31 dell’11 marzo 2011, l’Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori chiarimenti riguardo all’aliquota addizionale del 10 %, introdotta dall’articolo 33 del Decreto Legge n. 78 del 2010, sui compensi che eccedono il triplo della parte fissa della retribuzione, erogati a dirigenti e collaboratori del settore finanziario, sotto forma di bonus e stock options.

L’Agenzia ha ricordato che l’addizionale deve essere trattenuta dal sostituto d’imposta al momento dell’erogazione della parte della retribuzione che deve essere sottoposta a tassazione.

Con la Circolare n. 4 del 15 febbraio 2011, l’Agenzia aveva già precisato l’ambito soggettivo e oggettivo di applicazione della novità. In tale sede era stato anche specificato che se, al momento dell’erogazione di quei compensi, il sostituto non è in grado di sapere se è stato superato il limite previsto dalla norma per l’applicazione dell’addizionale, questi sarà tenuto a verificare se si è realizzata tale condizione al momento del conguaglio, entro il 28 febbraio dell’anno successivo, ed in tale momento applicherà eventualmente l’addizionale.

L’Agenzia ha, quindi, precisato che i sostituti d’imposta che non hanno operato le ritenute a titolo di addizionale al momento dell’erogazione della retribuzione, possono provvedervi successivamente in sede di conguaglio, senza che vengano applicate delle sanzioni.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
14 Maggio 2021
Rimborsi per spese sostenute da lavoratori in smart working: tassabili se non collegati a criteri oggettivi.

L'Agenzia delle Entrate si è pronunciata nuovamente riguardo alla tassabilità dei...

14 Maggio 2021
Attestazioni rilasciate a medici che chiedono un indennizzo per isolamento da Covid: sì all’imposta di bollo.

Nuova questione affrontata dall'Agenzia delle Entrate. Si tratta dell'applicabilità...

14 Maggio 2021
Interventi in aree per fiere e convegni: quando è ammesso il credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro?

L'Agenzia delle Entrate è intervenuta a fornire nuovi chiarimenti riguardo...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto