Cosa bisogna fare se la dichiarazione inviata per via telematica è scartata?

0 Flares 0 Flares ×

La C.M. n. 195/E del 1999 puntualizza che devono esser considerate tempestive le dichiarazioni trasmesse entro i termini previsti ma scartate dal servizio telematico, purché ritrasmesse entro i cinque giorni successivi alla data di emissione della comunicazione dell’Agenzia delle Entrate che attesta il motivo dello scarto.

Leggi la definizione di:
Iva
Tributo
Imposta
Imposte indirette

Consulta la normativa su:
Imposta sul Valore Aggiunto