Chi è esonerato dal versamento dell’acconto Iva?

0 Flares 0 Flares ×

Sono esonerati dal versamento dell’acconto :

– i soggetti che nell’anno precedente avevano un debito di importo inferiore ad Euro 103,29 oppure vantavano un credito d’imposta;

– i contribuenti che dovrebbero versare un importo inferiore ad Euro 103,29;

– i contribuenti che hanno fondato motivo di prevedere che chiuderanno l’anno di imposta con un debito inferiore ad Euro 103,29 oppure addirittura con un credito Iva;

– coloro che si avvalgono dei regimi agevolati cosiddetti “attività marginali”;

– infine, i contribuenti che abbiano iniziato l’attività, nell’anno in corso, o che la abbiano cessata entro il 30.9 (se con liquidazione Iva trimestrale) o entro il 30.11 (liquidazione Iva mensile).

Leggi la definizione di:
Iva
Tributo
Imposta
Imposte indirette

Consulta la normativa su:
Imposta sul Valore Aggiunto