Quale maggioranza è necessaria per poter installare o modificare il sistema di riscaldamento?

L’art. 26, co. 5, della L. 9.1.1991, n. 10 prevede che per le innovazioni relative all’adozione di sistemi di termoregolazione e di contabilizzazione del calore e per il conseguente riparto degli oneri di riscaldamento in base al consumo effettivamente registrato, l’assemblea di condominio decide a semplice maggioranza, derogando alle maggioranze qualificate richieste invece dagli articoli 1120 e 1136 c.c.