NULL
Altre Novità
24 Maggio 2014

Tasi: rinviata la prima scadenza per i Comuni in ritardo con la delibera delle aliquote

Scarica il pdf

Con un Comunicato Stampa del 19 maggio 2014, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso noto che il Governo ha deciso di rinviare la scadenza delle prima rata della Tasi da giugno a settembre per quei Comuni che, entro il 23 maggio, non abbiano deliberato le relative aliquote.

Il rinvio è stato giustificato dalla necessità di venir incontro alle esigenze relative al rinnovo dei consigli comunali ed all’esigenza di garantire ai contribuenti certezza sugli adempimenti fiscali.

Nel Comunicato Stampa, è stato precisato che per tutti gli altri Comuni resta fissata al 16 giugno la scadenza per il pagamento della prima rata della Tasi.

Articoli correlati
7 Giugno 2024
“Agevolazioni fiscali in edilizia” presentazione ufficiale del decreto

Presentazione ufficiale del decreto "Agevolazioni fiscali in edilizia".Sono state...

7 Giugno 2024
Pubblicato il modello 770/2024: invio entro il 31 ottobre

Il 26 febbraio 2024 vede la luce la versione definitiva del modello 770/2024, incluse le...

7 Giugno 2024
Veicoli di investimento non residenti: decreto MEF in fase di pubblicazione

Il percorso per l'approvazione del decreto ministeriale sui requisiti di indipendenza...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto