banconote 7

Pagamento dei tributi speciali catastali e delle tasse ipotecarie: nasce la nuova “marca servizi”

0 Flares 0 Flares ×

Con un Comunicato Stampa del 2 dicembre 2017, l’Agenzia delle Entrate ha reso noto che è disponibile, presso le rivendite di generi di monopolio e di valori bollati, la nuova “marca servizi” per il pagamento dei tributi speciali catastali e delle tasse ipotecarie.

La “marca servizi”, come precisato nel Comunicato Stampa, funziona come una comune marca da bollo.

Potrà essere utilizzata per il pagamento dei tributi relativi alle operazioni di visura catastale, ispezione ipotecaria, alla richiesta di copie e certificazioni, alle volture catastali. Sarà necessario apporre la marca sui modelli di richiesta e sulla domande di voltura catastale.

Inoltre, l’Agenzia delle Entrate ha ricordato che, a partire dal 1° gennaio 2018, le operazioni effettuate presso gli Uffici Provinciali del Territorio potranno essere pagate soltanto con modalità diverse dal contante: il nuovo contrassegno “marca servizi”, le carte di debito o prepagate, il modello di versamento F24 Elide o altre modalità telematiche.

In via transitoria, fino alla fine di quest’anno, sarà possibile utilizzare ancora il denaro contante ed i titoli al portatore per tali pagamenti, così da rendere graduale il cambiamento.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×