Altre Novità
1 Marzo 2014

Nuovi coefficienti per i fabbricati di gruppo D non censiti: da utilizzare per il calcolo dell’Imu e della Tasi

Scarica il pdf

Con un Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 19 febbraio 2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 24 febbraio 2014, sono stati aggiornati i coefficienti per la determinazione del valore dei fabbricati classificabili nel gruppo catastale D, non iscritti in catasto, interamente posseduti da imprese e distintamente contabilizzati.

L’aggiornamento, in particolare, è finalizzato all’applicazione dell’Imu e della Tasi.

Articoli correlati
23 Luglio 2021
Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

23 Luglio 2021
Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

23 Luglio 2021
Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto