sardegna

Agevolazioni per la Zona Franca della Sardegna: in arrivo il codice tributo

0 Flares 0 Flares ×

Con la Risoluzione n. 43 del 27 luglio 2020, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo da inserire nel modello F24 per utilizzare in compensazione le agevolazioni previste in favore delle micro e piccole imprese localizzate nella Zona Franca istituita nei territori dei Comuni della Sardegna colpiti dall’alluvione del novembre del 2013.

La Zona Franca era stata istituita con il Decreto Legge n. 78 del 2015. Con un Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico del marzo del 2018, adottato di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, sono stati poi definiti i limiti territoriali della Zona Franca e la tipologia delle agevolazioni concesse alle micro e piccole imprese comprese in tale area. In particolare, è stato previsto un contributo utilizzabile esclusivamente in compensazione nel modello F24 da presentare attraverso i sistemi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

Con un Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 17 luglio 2020 sono stati finalmente approvati gli elenchi dei soggetti ammessi all’agevolazione.

Ecco, quindi, l’ultimo passaggio rappresentato dall’istituzione del codice tributo da inserire nel modello F24. Si tratta del codice tributo “Z163“. Deve essere indicato nella sezione “Erario” del modello F24, in corrispondenza delle somme della colonna “importi a credito compensati” o, nel caso in cui il contribuente debba procedere al riversamento dell’agevolazione, della colonna degli “importi a debito versati”. Nel campo “anno di riferimento” deve essere indicato l’anno di concessione dell’agevolazione.