Videopoker e gioco lecito: Sentenza della Corte di Cassazione

La Corte di Cassazione, Sezione IV, con Sentenza 21 ottobre 2004, n. 41241, ha stabilito che non possono essere considerati leciti, in base all’art. 110, Tulps, come modificato dalla Legge n. 289/2002 e dal D.L. n. 269/2003, gli apparecchi da gioco che riproducono complessivamente il gioco del poker o le sue regole fondamentali.

In tali apparecchi infatti l’elemento della aleatorietà risulta preponderante rispetto all’abilità personale o all’intrattenimento, che appunto devono caratterizzare gli apparecchi idonei al gioco lecito.

Fonte:  www.seac.it