NULL
Altre Novità
6 Aprile 2007

Validità dell’accertamento sui c/c bancari dei familiari del contribuente: Sentenza della Cassazione

Scarica il pdf

Con Sentenza 30 marzo 2007, n. 7957, la Corte di Cassazione si è espressa in ordine alla validità dell’attività di accertamento, che gli organi competenti effettuano sui conti correnti bancari dei familiari del contribuente.

Nello specifico, i Giudici hanno disposto che è pienamente valida l’attività di accertamento induttivo che viene effettuata prendendo a riferimento i dati che la Guardia di Finanza ha raccolto relativamente al conto corrente del figlio del contribuente accertato, sul quale questi agisce abitualmente, in quanto titolare di delega.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
23 Novembre 2023
Arriva in Senato il Bilancio 2024

Il debutto ufficiale del Bilancio 2024 è avvenuto con il suo approdo al Senato il 31...

23 Novembre 2023
Reati fiscali commessi dai dipendenti, a rischio le casse della società

Responsabili anche le società per i reati fiscali commessi dai dipendenti. Una...

23 Novembre 2023
Istituito l’Albo dei certificatori: tax credit RS per la qualità

Il provvedimento ufficiale del presidente del Consiglio dei ministri, datato 6 novembre...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto