NULL
Altre Novità
1 Giugno 2006

Tassa sulle società: bocciatura con Sentenza della Corte di giustizia europea

Scarica il pdf

Con Sentenza alla causa C-197/03, la Corte di giustizia europea ha disposto la nuova bocciatura, per incompatibilità con le direttive comunitarie, della tassa sulle società, che con il collegato alla Finanziaria 1999 è stata sostituita, con effetto retroattivo, dalla tassa annuale forfetaria di concessione governativa.

Secondo i Giudici europei, la tassa in esame risulta parzialmente illegittima, in quanto nel periodo 1985-1992, affiancava già altri tributi richiesti ai fini dell’iscrizione alla camera di commercio degli atti sociali.

Per quanto attiene invece la possibilità di rimborso prevista a decorrere dal 1999, i giudici evidenziano, inoltre, che gli interessi sono calcolati mediante un tasso di interesse che è penalizzante per le imprese creditrici (2,5%).

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
2 Dicembre 2022
Sì al Superbonus in caso di installazione dell’ascensore esterno all’edificio.

L'Agenzia delle Entrate ha risposto ad un nuovo quesito riguardante il Superbonus. A...

2 Dicembre 2022
La cessione di smart box resta esclusa dall’esterometro.

Le cessioni degli "smart box" rientrano nei dati che devono essere comunicati tramite...

25 Novembre 2022
Compensi dell’agente sportivo: si tratta di redditi di lavoro autonomo.

Con la Risoluzione n. 69 del 21 novembre 2022, l'Agenzia delle Entrate ha fornito...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto