Sospesi i crediti d’imposta per le aree svantaggiate

Con Comunicato Stampa 21 marzo 2007, l’Agenzia delle Entrate rende noto che il credito d’imposta relativo ad investimenti in aree svantaggiate effettuati successivamente al 31 dicembre 2006, è sospeso, e quindi non potrà essere fruito, fino all’emanazione della specifica autorizzazione da parte della Commissione Europea, che ne valuti la conformità all’art. 88 del Trattato.

L’art. 4, comma 4-bis, D.L. n. 300/2006 aveva prorogato il termine finale per l’ultimazione degli investimenti agevolati disponendo che, per coloro che avevano ottenuto il riconoscimento del diritto al credito d’imposta negli anni 2005 e 2006, il termine per il completamento degli investimenti fosse prorogato, rispettivamente, al 31/12/2007 ed al 31/12/2008.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale