Altre Novità
4 Giugno 2010

Società di comodo: impugnabile il diniego all’interpello per la disapplicazione della disciplina

Scarica il pdf

Con Sentenza 11 maggio 2010, n. 71, la Commissione tributaria di Bari ha stabilito che è impugnabile innanzi alla Commissione tributaria il diniego dell’Amministrazione finanziaria all’istanza di interpello mediante la quale il contribuente chiede di disapplicare la disciplina delle società di comodo.

Infatti, sono impugnabili tutti gli atti con contenuto impositivo, a prescindere dalla denominazione dell’atto medesimo.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: benefici fiscali per chi investe in start-up innovative e rafforzamento dell’Ace.

Nel nuovo Decreto "Sostegni bis" (Decreto Legge n. 73 del 25 maggio 2021), pubblicato...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: ancora sospesa l’attività di riscossione e posticipata l’applicazione della “plastic tax”.

Evidenziamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis", ossia il Decreto...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: nuove misure in favore del turismo, del settore tessile e dello sport.

Esaminiamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis" entrato in vigore il...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto