Sentenze di incostituzionalità e loro efficacia: Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate

Con Risoluzione 3 gennaio 2005, n. 2/E, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito quali sono le conseguenze delle sentenze di incostituzionalità sui rapporti tributari, tra cui, nel dettaglio, l’accertamento con adesione e la conciliazione giudiziale.

In particolare, è stato specificato che anche in ambito tributario vale il principio generale secondo il quale l’efficacia retroattiva dell’incostituzionalità non trova applicazione ai rapporti esauriti. In materia tributaria i rapporti esauriti sono quelli per i quali:

  • è intervenuto un giudicato;
  • è intervenuto un atto amministrativo definitivo;
  • è decaduta la facoltà del contribuente di impugnazione.
  • Fonte:  www.seac.it