NULL
Altre Novità
25 Giugno 2011

Ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo: si riduce il tasso degli interessi di mora.

Scarica il pdf

Con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 22 giugno 2011, è stata fissata la misura degli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo, da applicare a partire dalla notifica della cartella esattoriale e fino alla data dell’effettivo pagamento.

Tale misura è stata individuata, con effetto dal 1° ottobre 2011, nel 5,0243 % in ragione annuale. Si tratta di una misura inferiore rispetto a quella del 2010 (5,7567 %) che tiene conto della flessione registrata, appunto, nel 2010 dei tassi bancari attivi.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
2 Dicembre 2022
Sì al Superbonus in caso di installazione dell’ascensore esterno all’edificio.

L'Agenzia delle Entrate ha risposto ad un nuovo quesito riguardante il Superbonus. A...

2 Dicembre 2022
La cessione di smart box resta esclusa dall’esterometro.

Le cessioni degli "smart box" rientrano nei dati che devono essere comunicati tramite...

25 Novembre 2022
Compensi dell’agente sportivo: si tratta di redditi di lavoro autonomo.

Con la Risoluzione n. 69 del 21 novembre 2022, l'Agenzia delle Entrate ha fornito...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto