Ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo: si riduce il tasso degli interessi di mora.

0 Flares 0 Flares ×

Con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 22 giugno 2011, è stata fissata la misura degli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo, da applicare a partire dalla notifica della cartella esattoriale e fino alla data dell’effettivo pagamento.

Tale misura è stata individuata, con effetto dal 1° ottobre 2011, nel 5,0243 % in ragione annuale. Si tratta di una misura inferiore rispetto a quella del 2010 (5,7567 %) che tiene conto della flessione registrata, appunto, nel 2010 dei tassi bancari attivi.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale