NULL
Altre Novità
31 Gennaio 2009

Risparmio edilizio ed imposta di bollo: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 23 gennaio 2009, n. 15, l’Agenzia delle Entrate si è espressa in materia di trattamento tributario, ai fini dell’imposta di bollo, dei contratti di risparmio edilizio.

L’Amministrazione finanziaria ha chiarito che l’imposta di bollo deve essere applicata, nella misura di euro 1,81:

  • sia sulle comunicazioni riguardanti i contratti bancari di risparmio edilizio;
  • sia sui contratti di mutuo di risparmio edilizio ad erogazione immediata.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
3 Dicembre 2021
Visto di conformità e attestazione congruità spese: le novità del Decreto anti-frodi.

L'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti riguardo alle misure adottate per il...

3 Dicembre 2021
Credito d’imposta per attività teatrali: istituito il codice tributo.

Istituito il nuovo codice tributo per l'utilizzo in compensazione del credito d'imposta...

3 Dicembre 2021
Controesodata con iscrizione all’AIRE: sì al regime per i lavoratori impatriati per altri 5 anni.

Il nuovo quesito affrontato dall'Agenzia delle Entrate riguarda l'applicabilità del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto