NULL
Altre Novità
23 Gennaio 2009

Redditometro valido anche per annualità alterne: Sentenza della Cassazi

Scarica il pdf

Con Sentenza n. 237/09, la Corte di Cassazione si è espressa in tema di accertamenti sintetici tramite applicazione del redditometro.

Secondo la Suprema Corte, è legittimo l’accertamento induttivo da parte dell’Ufficio quando il reddito dichiarato dal contribuente non risulta congruo per due o più periodi d’imposta, ma dall’interpretazione dell’art. 38, DPR. n. 600/1973, non è possibile desumere che i due periodi d’imposta debbano essere necessariamente consecutivi né anteriori a quello in cui si effettua l’accertamento.

Pertanto, l’applicazione del redditometro è valida anche nel caso di annualità fiscali alterne e non solo consecutive.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
5 Agosto 2022
Vi aspettiamo a settembre

La redazione dà appuntamento a settembre per le prossime notizie e augura buone vacanze...

4 Agosto 2022
Social bonus: arriva il regolamento per l’attuazione del credito d’imposta.

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 14 luglio 2022 il Decreto del Ministero...

4 Agosto 2022
L’Agenzia delle Entrate istituisce i codici tributo per utilizzare tre nuovi crediti d’imposta.

Con tre diverse Risoluzioni dell'Agenzia delle Entrate del 27 luglio 2022 sono stati...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto