NULL
Altre Novità
10 Settembre 2004

Pubblicità: rilevanza delle dimensioni del marchio

Scarica il pdf

Con Sentenza n. 12070/2004, la Corte di Cassazione ha stabilito che l’imposta sulla pubblicità è dovuta quando sulle pareti esterne di uno stabilimento appaiono scritte idonee a comunicare la presenza di un’impresa commerciale, mentre il problema non si pone quando il marchio è apposto sui prodotti dell’impresa.

Secondo i Giudici, anche la dimensione del marchio assume rilevanza in tal senso, poiché le scritte in questione, occupando una superficie di circa 90 mq, sono oggettivamente idonee a pubblicizzare la presenza di un’impresa commerciale.

Fonte:   www.seac.it

Articoli correlati
21 Gennaio 2022
Iva ordinaria per i test diagnostici non finalizzati alla lotta al Covid-19.

Test diagnostici non finalizzati alla lotta al Covid-19. Si applica l'aliquota Iva...

21 Gennaio 2022
Gratuito patrocinio per la causa di separazione: rileva anche il reddito di cittadinanza, ma solo in parte.

L'Agenzia delle Entrate si è occupata di una questione riguardante la rilevanza del...

21 Gennaio 2022
Nuove cartelle di pagamento: meno oneri per i debitori.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 17 gennaio 2022, è...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto