Altre Novità
22 Settembre 2008

Nuovo istituto dell’adesione ai PVC: Circolare delle Entrate

Scarica il pdf

Con Circolare 17 settembre 2008, n. 55, l’Agenzia delle Entrate ha fornito importanti chiarimenti in merito alla previsione contenuta all’articolo 5-bis, D.L. n. 218/1997, introdotto dalla Manovra d’estate, che disciplina il nuovo istituto dell’adesione ai Processi verbali di constatazione.

I verbali che, in base alla norma, possono formare oggetto di adesione sono quelli che contengono la constatazione di violazioni in materia di imposte sui redditi e IVA, nonché, come ha precisato la Circolare, anche in materia di IRAP, addizionali e contributi previdenziali.

L’Amministrazione finanziaria evidenzia che l’adesione può riferirsi esclusivamente agli imponibili ed alle imposte oggetto delle violazioni “sostanziali” accertate, ancorché parziali, con distinta e necessaria attenzione a tutti i periodi d’imposta interessati dalle stesse violazioni. Pertanto, rimane escluso tutto ciò che, pur appartenendo ai contenuti del processo verbale di constatazione, non ha diretta attinenza con quanto può formare oggetto specifico dell’adesione, ovvero:

  • violazioni, anche “sostanziali”, relative a comparti impositivi diversi da quelli espressamente richiamati dall’art. 5-bis;
  • violazioni “formali” riferite alle imposte definibili;
  • ogni altro elemento contenuto nel processo verbale, diverso dalle predette violazioni constatate.

La notifica al contribuente dell’atto di definizione dell’accertamento parziale (conseguente alla comunicazione di adesione al processo verbale che, una volta data, è irrevocabile) determina il completamento del procedimento previsto dall’art. 5-bis con il conseguente insorgere dell’obbligo di versare le somme dovute, pena l’iscrizione a ruolo a titolo definitivo.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto