NULL
Altre Novità
22 Giugno 2013

Modelli di versamento F24: modificati nella sezione dei tributi locali per dare spazio al codice identificativo dell’operazione indicato dai Comuni.

Scarica il pdf

Con un Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 19 giugno 2013, pubblicato nella medesima data, sono state approvate alcune modifiche ai modelli di versamento F24, F24 Accise e F24 Semplificato.

In particolare, nei modelli suddetti, è stato inserito nella sezione “Imu e altri tributi locali”, il campo “identificativo operazione”.

Anche il modello di quietanza dei versamenti eseguiti con modalità telematiche mediante modello F24 è stato modificato con l’inserimento del campo “identificativo operazione tributi locali”.

Le modifiche approvate con il Provvedimento entreranno in vigore a partire dal 1° luglio 2013.

I modelli cartacei preesistenti potranno comunque essere utilizzati fino al 30 aprile 2014, qualora per il versamento non sia richiesta la compilazione del nuovo campo.


Nel Provvedimento è stato precisato che il codice identificativo dell’operazione deve essere indicato nel modello di versamento qualora ne sia stata richiesta l’indicazione dal Comune ed è il Comune medesimo che deve comunicarlo al contribuente.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
21 Gennaio 2022
Iva ordinaria per i test diagnostici non finalizzati alla lotta al Covid-19.

Test diagnostici non finalizzati alla lotta al Covid-19. Si applica l'aliquota Iva...

21 Gennaio 2022
Gratuito patrocinio per la causa di separazione: rileva anche il reddito di cittadinanza, ma solo in parte.

L'Agenzia delle Entrate si è occupata di una questione riguardante la rilevanza del...

21 Gennaio 2022
Nuove cartelle di pagamento: meno oneri per i debitori.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 17 gennaio 2022, è...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto