Altre Novità
19 Febbraio 2010

Misure cautelari adottabili a garanzia della riscossione: Circolare delle Entrate

Scarica il pdf

Con Circolare 15 febbraio 2010, n. 4, l’Agenzia delle Entrate ha fornito importanti chiarimenti in merito alle misure cautelari adottabili dagli Uffici al fine di contrastare i fenomeni di evasione da riscossione.

Secondo quanto chiarito dall’Amministrazione finanziaria, è possibile ricorrere a tali strumenti (ipoteca sui beni del debitore, sequestro conservativo, ecc.) anche quando il contribuente si avvale degli istituti di adesione ai contenuti del pvc o dell’invito al contraddittorio.

Inoltre, qualora esistano ragioni concrete, si può ricorrere alle misure cautelari sia quando il contribuente è ancora in tempo per aderire ai contenuti di un verbale o di un invito, sia dopo che vi ha già aderito.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
22 Ottobre 2021
Emergenza Coronavirus: la rinuncia ai crediti per canoni scaduti vale come riduzione dei ricavi.

Come deve essere qualificata la rinuncia a crediti relativi a canoni di affitto...

22 Ottobre 2021
Credito d’imposta per botteghe e negozi: no se l’attività poteva rimanere aperta.

L'Agenzia delle Entrate ha espresso il proprio parere riguardo ad una questione relativa...

22 Ottobre 2021
Partite Iva con riduzione del volume d’affari: le regole della definizione agevolata delle comunicazioni di irregolarità.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 18 ottobre 2021, è...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto