Altre Novità
3 Marzo 2008

Mediazione immobiliare e registrazione dei contratti: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 25 febbraio 2008, n. 63, l’Agenzia delle Entrate, in risposta ad un interpello di una società di intermediazione immobiliare, ha precisato che l’obbligo di registrazione e il pagamento della relativa imposta, così come disciplinato dall’articolo 10, comma 1, lettera d-bis), D.P.R. n. 131/1986 TUR è previsto in capo al mediatore:

  • sia per il contratto preliminare concluso contestualmente dalle parti;
  • sia per la proposta di acquisto perfezionata dalla successiva accettazione, ex articolo 1326, Codice Civile.

L’Agenzia, pertanto, accoglie, in materia di contratto preliminare, un consolidato orientamento della Corte di Cassazione (Cass. Civ. Sez. II, 25, ottobre 2005, n. 20653, e Cass. Civ. Sez. III, 14 luglio 2004, n. 13067).

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
14 Maggio 2021
Rimborsi per spese sostenute da lavoratori in smart working: tassabili se non collegati a criteri oggettivi.

L'Agenzia delle Entrate si è pronunciata nuovamente riguardo alla tassabilità dei...

14 Maggio 2021
Attestazioni rilasciate a medici che chiedono un indennizzo per isolamento da Covid: sì all’imposta di bollo.

Nuova questione affrontata dall'Agenzia delle Entrate. Si tratta dell'applicabilità...

14 Maggio 2021
Interventi in aree per fiere e convegni: quando è ammesso il credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro?

L'Agenzia delle Entrate è intervenuta a fornire nuovi chiarimenti riguardo...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto