Maxi emendamento alla Finanziaria 2007: novità per i telefoni aziendali

Tra le diverse previsioni contenute nel maxi emendamento alla Legge Finanziaria per il 2007, spiccano per importanza le nuove regole elaborate in materia di deducibilità dei costi sostenuti relativamente all’acquisizione dei telefoni aziendali. In particolare sono previsti:

  • l’innalzamento dal 50% all’80% della percentuale di deducibilità del costo
  • ;

  • l’applicazione della novità di cui al punto precedente sia alle imprese, sia ai professionisti, nonché alla telefonia sia mobile, sia fissa
  • ;

  • riconfermata, al 50%, la percentuale di detrazione dell’IVA prevista per la telefonia mobile, ed al 100% la percentuale prevista per la telefonia fissa.

Restano esclusi dalla novità gli autotrasportatori, per i quali continueranno a vigere la deduzione dei costi al 100% e la completa detraibilità dell’IVA.

Le novità, infine, sono applicabile dell’esercizio successivo al quello in vigore al 31/12/2006; gli acconti 2007 dovranno essere tuttavia calcolati considerando come imposte dell’anno 2006 quelle che si sarebbero determinate qualora la norma fosse già stata in vigore.

Fonte:  www.seac.it
Articolo pubblicato in data 25.11.2006

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale