Altre Novità
22 Maggio 2009

Litisconsorzio necessario per gli studi associati: Sentenza della Corte di Cassazione

Scarica il pdf

Con Sentenza 18 maggio 2009, n. 11466, la Corte di Cassazione ha sancito che tutti i componenti di un’associazione di professionisti devono agire od essere convenuti nel medesimo giudizio (litisconsorzio necessario ex art. 102 c.p.c.), qualora l’Amministrazione finanziaria accerti il maggior reddito di uno di loro sulla base dei ricavi della società professionale.

In virtù del principio – vigente in materia tributaria – dell’unitarietà dell’accertamento, infatti, la decisione giudiziale deve essere emessa nei confronti della totalità dei soci componenti.

Qualora il giudizio sia promosso contro alcune parti, il giudice chiamato a decidere è pertanto obbligato ad integrare il contraddittorio nei confronti delle altre parti, pena la nullità del giudizio, rilevabile d’ufficio in ogni stato e grado del procedimento.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
14 Maggio 2021
Rimborsi per spese sostenute da lavoratori in smart working: tassabili se non collegati a criteri oggettivi.

L'Agenzia delle Entrate si è pronunciata nuovamente riguardo alla tassabilità dei...

14 Maggio 2021
Attestazioni rilasciate a medici che chiedono un indennizzo per isolamento da Covid: sì all’imposta di bollo.

Nuova questione affrontata dall'Agenzia delle Entrate. Si tratta dell'applicabilità...

14 Maggio 2021
Interventi in aree per fiere e convegni: quando è ammesso il credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro?

L'Agenzia delle Entrate è intervenuta a fornire nuovi chiarimenti riguardo...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto