Altre Novità
11 Settembre 2009

Iscrizione a ruolo per mancata certificazione delle ritenute: Sentenza della Ctp di Milano

Scarica il pdf

Con Sentenza n. 111/2009, la Ctp di Milano ha dichiarato legittimo il ricorso presentato da un professionista cui sono state iscritte a ruolo, a seguito di controllo formale ex art. 36-ter, D.P.R. n. 600/1973 le ritenute d’acconto non certificate dal cliente.

Nel caso di specie il professionista, in seguito all’effettuazione di più prestazioni professionali, aveva inviato al cliente una serie di parcelle regolarmente incassate al netto dell’importo relativo alla ritenuta d’acconto. Nonostante numerosi solleciti, tuttavia, il cliente non aveva provveduto ad inviare la certificazione attestante che le ritenute sono state trattenute e versate.

In seguito a tale sentenza, l’Ufficio dovrà ora ricercare il sostituto d’imposta iscrivendo a suo nome la cartella comprensiva di imposta, sanzioni e interessi.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
30 Aprile 2021
Superbonus e contributi pubblici per la ricostruzione: sì alla cumulabilità

L'Agenzia delle Entrate, nella Risoluzione n. 28 del 23 aprile 2021, si è occupata della...

30 Aprile 2021
Il dipendente di una società italiana che risiede nel Paese estero e lì opera con il telelavoro non paga tasse in Italia

Quale regime fiscale è applicabile al lavoratore dipendente di una società italiana che...

30 Aprile 2021
Agevolazioni del Decreto Crescita 2019: non si considerano le vendite di immobili in corso di costruzione

L'Agenzia delle Entrate ha risposto ad un quesito riguardante l'applicazione delle...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto