NULL
Altre Novità
21 Luglio 2012

Interessi dovuti per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo: si riduce il tasso d’interesse.

Scarica il pdf

Con un Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 17 luglio 2012, è stato disposto che, a decorrere dal 1° ottobre 2012, gli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo saranno ridotti al 4,5504 % in ragione annuale.

Si tratta degli interessi dovuti sulle somme iscritte a ruolo, escluse le sanzioni pecuniarie tributarie e gli interessi, decorsi sessanta giorni dalla notifica della cartella di pagamento. Tali interessi si applicano dalla data della notifica della cartella fino alla data del pagamento.

Il tasso degli interessi è determinato annualmente avendo riguardo alla media dei tassi bancari attivi.

Il tasso precedente, che verrà applicato sino al 30 settembre 2012, era pari al 5,0243 % in ragione annuale.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
3 Dicembre 2021
Ecco il codice tributo per l’utilizzo del Tax credit tessile.

Con la Risoluzione n. 65 del 30 novembre 2021, l'Agenzia delle Entrate ha istituito il...

3 Dicembre 2021
Malattie rare: nuovo credito d’imposta per la ricerca.

Il 27 novembre 2021 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge n. 175 del 10...

3 Dicembre 2021
Visto di conformità e attestazione congruità spese: le novità del Decreto anti-frodi.

L'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti riguardo alle misure adottate per il...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto