NULL
Altre Novità
21 Luglio 2012

Interessi dovuti per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo: si riduce il tasso d’interesse.

Scarica il pdf

Con un Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 17 luglio 2012, è stato disposto che, a decorrere dal 1° ottobre 2012, gli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo saranno ridotti al 4,5504 % in ragione annuale.

Si tratta degli interessi dovuti sulle somme iscritte a ruolo, escluse le sanzioni pecuniarie tributarie e gli interessi, decorsi sessanta giorni dalla notifica della cartella di pagamento. Tali interessi si applicano dalla data della notifica della cartella fino alla data del pagamento.

Il tasso degli interessi è determinato annualmente avendo riguardo alla media dei tassi bancari attivi.

Il tasso precedente, che verrà applicato sino al 30 settembre 2012, era pari al 5,0243 % in ragione annuale.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
5 Agosto 2022
Vi aspettiamo a settembre

La redazione dà appuntamento a settembre per le prossime notizie e augura buone vacanze...

4 Agosto 2022
Social bonus: arriva il regolamento per l’attuazione del credito d’imposta.

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 14 luglio 2022 il Decreto del Ministero...

4 Agosto 2022
L’Agenzia delle Entrate istituisce i codici tributo per utilizzare tre nuovi crediti d’imposta.

Con tre diverse Risoluzioni dell'Agenzia delle Entrate del 27 luglio 2022 sono stati...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto